Congresso Nazionale Straordinario: L'oncologia medica italiana. Ricerca e pratica di alta qualità

Si è svolto a Bari il Congresso Nazionale Straordinario del GOIM per i 20 anni di vita del gruppo. Non è stato un caso che il titolo del congresso fosse: “L’oncologia medica italiana” per sottolineare il lavoro prezioso e significativo compiuto dagli oncologi italiani.

L’oncologia medica italiana si pone al 3° posto nella graduatoria mondiale per mole di lavori scientifici e al 4° per la qualità degli stessi (l’impact factor).

Presieduto dai proff. G. Bonadonna e G. Colucci, il congresso ha visto la partecipazione di tutte le scuole di Oncologia medica italiane e sono stati discussi i successi, non solo italiani, ottenuti nel trattamento delle principali neoplasie: dal carcinoma della mammella a quello colorettale, dai linfomi al carcinoma polmonare ai tumori urogenitali.

Un ampio spazio è stato dato alle terapie palliative e riabilitative.

Dove e quando

Dal: 13 Giugno 2005
Al: 16 Giugno 2005
Presso: Palace Hotel
Località: Bari

Congresso Nazionale Straordinario: L'oncologia medica italiana. Ricerca e pratica di alta qualità

Galleria


Torna alle nostre storie


Vuoi conoscere tutto il mondo Agorà? Contattaci!