Immigrazione: la condizione della donna a Bari

Con l’intervento di operatori esperti socio-sanitari e l’ausilio di un docu-film prodotto dal Movimento Diritti Civili di Puglia sulla condizione delle immigrate nei quartieri più disagiati di Bari, è stato possibile mettere a nudo una triste realtà non a tutti nota: adulti allo sbando, minori senza tutela, famiglie non integrate con il tessuto della città e lasciate al loro destino.

Il responsabile dell’ambulatorio immigrate- Ospedale Di Venere ha testimoniato, fra l’altro, che è molto diffusa la dolorosa pratica dell’Infibulazione.

Dove e quando

Data: 08 Marzo 2009
Presso: Movimento Diritti Civili
Località: Bari

Immigrazione: la condizione della donna a Bari

Torna alle nostre storie


Vuoi conoscere tutto il mondo Agorà? Contattaci!