La Gestione clinica delle infezioni ospedaliere

È ben conosciuto il problema delle infezioni ospedaliere che sono causa di morbilità elevata e purtroppo anche di mortalità.

Rispetto al passato, si è osservato che stanno prevalendo le infezioni sostenute da batteri Gram negativi,  i quali sono responsabili del peggioramento del quadro clinico e della prognosi.

In un reparto di oncologia questa problematica è ancor più evidente per almeno tre motivi: per le alterate difese immunitarie di questi pazienti, per la leucopenia indotta dai trattamenti antitumorali e per il posizionamento di port per infusioni prolungate. Nei pazienti neoplastici infatti può manifestarsi la cosiddetta “neutropenia febbrile” che se non è immediatamente trattata, pur in assenza di un esame batteriologico, può risultare fatale.

Oggi vi sono protocolli validati che indicano sia gli antibiotici da utilizzare, sia i fattori di crescita leucocitari che la terapia di supporto: oggi la morte di uno di questi pazienti deve essere una evenienza assolutamente eccezionale.

Dove e quando

Data: 18 Ottobre 2007
Località: Bari

La Gestione clinica delle infezioni ospedaliere

Torna alle nostre storie


Vuoi conoscere tutto il mondo Agorà? Contattaci!