Le politiche sociali in Puglia dopo la legge 328/2000

La legge n° 328 del 2000 –“Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali”  ha ridefinito il profilo delle politiche sociali apportando tutta una serie di elementi di novità.

La Puglia individua tre aree di intervento che considera prioritarie: la famiglia, dove individua obiettivi e priorità di intervento e la costituzione di una consulta delle associazioni familiari; una politica di sostegno economico e contrasto alla povertà; il sostegno alle persone immigrate.

Per approfondire queste tematiche si è tenuto a Bari l'1 febbraio 2002, il convegno dal titolo: "Le politiche sociali in Puglia dopo la legge 328/2000".

Tra gli altri sono intervenuti: S.E. Mons. Francesco Cacucci (arvicescovo di Bari-Bitonto), il Dr. Salvatore Mazzaracchio (assessore alla Sanità e Servizi Sociali) e il Dr. Filippo Melchiorre (assessore ai Diritti Civili e Sociali del Comune di Bari).

Dove e quando

Data: 01 Febbraio 2002
Località: Bari

Le politiche sociali in Puglia dopo la legge 328/2000

Torna alle nostre storie


Vuoi conoscere tutto il mondo Agorà? Contattaci!